Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Stage2

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è un’auto che si è guadagnata molto velocemente un posto nel cuore degli appassionati, portando il marchio Alfa Romeo ai massimi livelli tra le berline sportive.

Questo modello è già stato oggetto delle nostre attenzioni fin dalla sua presentazione, poco dopo abbiamo infatti presentato una nostra calibrazione software gestione motore Stage1 con cui abbiamo ottenuto 560cv* e 720Nm*.

Sapevamo che il reale potenziale del 2.9 biturbo che spinge la Giulia Q fosse maggiore rispetto a quanto esplorato finora ed ora possiamo finalmente presentare uno step di elaborazione successivo con tempi di accelerazione da vera supercar.

Il focus di questa elaborazione è proprio abbassare il tempo da 100-200 km/h. Ma prima di parlare di tempi vediamo i dati del banco prova:

  • 617 cv*
  • 766Nm*

Comparazione tra valori con auto con software gestione motore stock (linea blu) con scarico completo e calibrazione Stage2 con scarico completo (linea rossa)

Il grafico mostra il meticoloso lavoro svolto sulla curva di erogazione, si può notare che non è stata ricercata una coppia massima troppo elevata, ma come i tecnici abbiano lavorato per renderla il più possibile omogenea e stabile agli alti regimi. Il picco di coppia massima si trova infatti a 5000 giri/min, grazie a questo accorgimento la potenza massima resta oltre i 600cv da 5.300 giri/min fino al limitatore*.

Lavorare su questi aspetti è stato fondamentale per il raggiungimento di 6,53″** da 100-200 km/h. Il test inizia in 4a marcia poi a circa 160 km/h si innesta 5o rapporto. Quando entra la 5a l’auto si trova a circa 5.500 giri/min in prossimità del picco di potenza massima. Questo tipo di erogazione si è dimostrato estremamente efficace in termini di prestazioni pure.

Il test è stato effettuato leggermente in salita infatti il valore di 6,53″ è stato ottenuto con la correzione di altimetria. In modalità “Race” abbiamo avvertito lievi perdite di trazione in 4 marcia che hanno sicuramente penalizzato le prove.

Qui di seguito ecco tutti i dati delle acquisizioni GPS.

Tempi di accelerazione:

Dati GPS:

Grafico altimetria e G-Force:

Il kit completo Stage2 è già disponibile e può essere fornito con le

seguenti offerte:

1) ECU Stage2 con Akrapovic Evolution completo con downpipes liberi***: 9.300,00€

2) ECU Stage2 con impianto TubiStyle completo con Downpipes con catalizzatori sportivi 200 celle***: 7.800,00€

3) ECU Stage2 con impianto TubiStyle completo con Downpipes liberi***: 6.500,00€

Tutte le proposte descritte comprendono il montaggio con personale specializzato su supercar ed il modulo di comando valvole allo scarico.

Per qualsiasi possibilità di variazione rispetto alle offerte descritte potete contattarci scrivendo a info@biesseracingbergamo.com

Il tempo di installazione è di 2 giorni lavorativi completi.

La programmazione avviene senza apertura del coperchio della ECU (bench programming). La programmazione in seriale tramite presa OBDII  non è ancora possibile, ma i nostri tecnici possono connettersi alla centralina senza alcuna traccia di manomissione fisica della centralina. Ripristinando il backup della centralina di serie è possibile tornare allo stato originale.

Il tempo di installazione del normale Stage1 è di circa 6h lavorative.

* Dati rilevati nel nostro centro prove 

** Rilevamento effettuato con apparecchiatura GPS PGear condotto su circuito chiuso al traffico con pilota professionista

*** Elaborazione destinata all’utilizzo in pista/circuito privato. L’eliminazione OPF non permette di utilizzare il veicolo su strade aperte al traffico.