Renault Megane RS mk4 280/Trophy ECU Stage1+/Stage2

La Renault Megane RS è da anni un riferimento nella categoria hot-hatchback, con accorgimenti telaistici da vera sportiva ed un motore all’altezza delle dirette concorrenti. L’ultimo modello, la mk4, si presenta con un motore 1.8L turbo da 280cv accoppiato ad una trasmissione automatica a doppia frizione. Per i più sportivi esiste anche la versione “Trophy”, che oltre ad un assetto più focalizzato per l’uso sportivo ha anche un motore con 20cv in più, quindi 300cv  a libretto, con una calibrazione del cambio più incisiva.

Abbiamo completato le calibrazioni su entrambe le versioni, che sul risultato finale si distinguono l’una dall’altra più del previsto. Prima di analizzare i risultati ottenuti specifichiamo i componenti montati sulle due auto:

  • Megane RS 280cv: downpipe libero**, scarico cat-back artigianale
  • Magane RS Trophy 300cv (OPF): Scarico completo** con catalizzatore metallico 200 celle, aspirazione diretta K-Tech Racing, intercooler maggiorato Wagner Motorsport, pop-off Forge Motorsport

Sulla trasmissione abbiamo rilevato differenze importanti: la versione 280cv presenta una limitazione elettronica sulla coppia massima ammissibile dal cambio proprio nel software della trasmissione (TCU). Questo ci impedisce di salire con la coppia motrice oltre i 420Nm* rispetto ai 400Nm di serie, visto che al momento non è ancora possibile modificare la calibrazione del software del cambio.

La Trophy non presenta questa limitazione, infatti ci siamo spinti fino a 490Nm* come picco massimo.

Questa differenza in termini di coppia influisce anche sulla potenza massima ottenibile, sulla Trophy siamo arrivati a 355cv* mentre la 280cv arriva a 318cv*.

Per salire oltre i 350cv sulla versione Trophy abbiamo lavorato molto sulla curva di coppia, specialmente ai medi regimi, cercando di mantenere la coppia più stabile possibile dopo i 4.000 giri/min.

Come opzione aggiuntiva è possibile aumentare l’effetto “exhaust burbles”, non tanto sull’intensità degli scoppietti quanto sulla durata degli stessi.

Per chi volesse installare uno scarico sportivo abbiamo numerose proposte, sia per migliorare il sound che per aumentare le prestazioni.

La programmazione avviene senza apertura del coperchio della ECU (bench programming). La programmazione in seriale tramite presa OBDII  non è ancora possibile, ma i nostri tecnici possono connettersi alla centralina senza alcuna traccia di manomissione fisica della centralina. Ripristinando il backup della centralina di serie è possibile tornare allo stato originale.

Il tempo di installazione del normale Stage1 è di circa 4h lavorative. Possiamo proporre altre soluzioni sull’impianto di scarico, per ricevere maggiori informazioni è possibile contattarci scrivendo all’indirizzo info@biesseracingbergamo.com o chiamando il numero 035-0267556.

* Dati rilevati nel nostro centro prove 

** Elaborazione destinata all’utilizzo in pista/circuito privato. L’eliminazione OPF non permette di utilizzare il veicolo su strade aperte al traffico.