Toyota Yaris GR Stage1

Più che una sportiva compatta la Toyota Yaris GR potrebbe essere definita come un vero e proprio fenomeno mediatico, chi segue il mondo dell’auto infatti difficilmente potrà ricordare una vettura che abbia ricevuto le stesse attenzioni pur non essendo una hypercar.

Il motivo di questo successo è certamente dovuto ad un pacchetto tecnico mai visto prima su un’auto di questa categoria, guardando le scelte tecniche e la componentistica sembra davvero di avere a che fare con una WRC omologata per uso stradale.
Con queste premesse era facile immaginare che le elaborazioni per questo modello non si sarebbero fatte attendere.

Con questo articolo vogliamo presentare la nostra proposta di elaborazione Stage1 per la Yaris GR, che abbiamo anche scelto come nuova demo-car BIESSE Racing Bergamo. Passando presso la nostra sede troverete un esemplare nero che verrà costantemente aggiornato con tutte le novità che installeremo.

Innanzitutto va specificato che al momento l’elaborazione del motore avviene attraverso un modulo esterno, la centralina di serie non può infatti essere modificata a livello software e bisogna intervenire con una centralina aggiuntiva per poter variare i parametri di funzionamento ed ottenere prestazioni migliori.

Sappiamo che sono già state presentate varie soluzioni in giro per il mondo con moduli aggiuntivi di varie provenienze, ma abbiamo volutamente scelto di aspettare di avere un prodotto all’altezza della nostra qualità invece di cercare di essere i primi.

Lo sviluppo del kit Stage1 ha infatti richiesto molte ore di test prima di raggiungere il giusto compromesso tra affidabilità e performance. Lavorare con un’elettronica esterna implica di dover lavorare su un numero limitato di parametri e per essere certi di non incorrere in problemi di recovery abbiamo preferito attendere qualche settimana ed affinare la calibrazione.

Ma passiamo finalmente ai numeri:

Stock -> 272cv, 385Nm

Stage1 -> 293cv, 418Nm

Osservando il grafico si può notare che l’auto eroga circa 10cv e 20Nm in più del dichiarato (con benzina 100RON), ma questo lo avevamo già rilevato durante i primi test di Novembre 2020 (in quel caso abbiamo misurato 268cv e 387Nm). 

Con la calibrazione Stage1 osserviamo un incremento di 21cv e e 33Nm. Quello che si nota immediatamente è un ingresso in coppia più rapido, che anticipa il picco massimo di 400 giri/min. L’incremento di oltre 30Nm resta costante su tutto l’arco di erogazione, questo permette di avere un grosso miglioramento nelle prestazioni su strada anche se il valore sembra modesto.

Ricordiamo che questi valori sono il frutto di ore di sviluppo sia su banco che in strada, abbiamo valutato che fosse inutile proporre una taratura che facesse per forza 300cv per poi avere problemi di taglio di potenza nell’uso intensivo. Per salire ulteriormente sarà quindi necessario intervenire sulla meccanica e siamo già al lavoro anche su questo aspetto, più in basso trovate altre informazioni sugli upgrade meccanici per la Yaris GR.

Una novità per questa elaborazione è che per la prima volta proponiamo il modulo aggiuntivo per la centralina motore in combinazione con un modulo sul sensore acceleratore. 

Fin dai primi test è emerso che questi due moduli possono lavorare insieme con grandi benefici sul piacere di guida e sulle prestazioni. Il modulo pedale infatti può essere regolato su 7 posizioni e 4 modalità differenti.

Questo permette di avere una regolazione costante sulla risposta del motore, in pozione “Race” il motore ha una reattività eccezionale, che rende l’auto più efficace e performante nella guida al limite.

Al momento non è ancora stato possibile fare dei test di accelerazioni precisi ma da test preliminari è emerso un miglioramento sul 100-200 km/h di circa 2 secondi. Seguiranno aggiornamenti con rilevamenti GPS.

Il kit completo modulo calibrazione motore e modulo acceleratore viene fornito al prezzo di 1.250,00€ IVA compresa con montaggio e test su banco incluso.

Per chi non fosse interessato al modulo pedale è possibile fornire il kit senza il modulo pedale acceleratore al costo di 950,00€ IVA compresa con montaggio e prova su banco.

A breve presenteremo un ampliamento dell’offerta per questo modello con un kit di sospensioni Ohlins che stiamo sviluppando in collaborazione con Andreani Group.

Anche i freni riceveranno importanti upgrade grazie alla collaborazione con Brembo.

L’elaborazione motore verrà invece completata da un kit di aspirazione in carbonio E-Venturi e lo scarico Akrapovic.

Per ulteriori informazioni potete contattarci su info@biessertacingbergamo.com